Sistemi sanitari
ANIAtraining
ANIApedia
Centro di documentazione sul benessere

CONFRONTI EUROPEI

Per la visualizzazione delle tabelle dati è consigliato un browser desktop

Sistemi sanitari

 

III HEALTH PROGRAMME (2014 - 2020)

Il programma sanitario dell'Unione Europea delinea la strategia per garantire la salute e assistenza sanitaria ed è uno strumento di finanziamento per sostenere la cooperazione tra i Paesi dell'UE e sostenere e sviluppare attività sanitarie dell'UE. La base giuridica del programma è concordata con il Parlamento Europeo e il Consiglio per un periodo di diversi anni

 

PAESE Sistema Profilo sanitario Finanziamento spesa sanitaria Servizi erogati
AUSTRIA Decentrato, con varie competenze delegate alle autoritą provinciali e locali o agli istituti di sicurezza sociale Prevalentemente attraverso fondi pubblici, provenienti da contributi e imposte per la sicurezza sociale, e integrati da contributi privati Misti, pubblici e privati
BELGIO Decentrato, nel quale le principali competenze sono condivise tra il governo federale e le autoritą federate (comunitą, regioni), secondo l'assetto e il decentramento istituzionale del paese Prevalentemente attraverso fondi pubblici, alimentati dai contributi per la sicurezza sociale e dal gettito fiscale del governo federale e, in misura minore, del livello locale Misti, pubblici e privati
BULGARIA Parzialmente decentrato, nel quale alcune competenze di attuazione e finanziamento sono delegate alle autoritą locali (comuni) Fonti miste, ossia attraverso entrate pubbliche provenienti dai contributi per l'assistenza sanitaria pubblica e dal gettito fiscale, e fonti private tramite i pagamenti diretti Misti, pubblici e privati
CIPRO Molto centralizzato, sebbene si preveda che il processo di riforma in corso condurrą verso il decentramento Attraverso il gettito fiscale generale; la percentuale di spesa privata č elevata Misti, pubblici e privati
CROAZIA : : :
DANIMARCA Decentrato, nel quale gli enti regionali e locali (comuni) svolgono un ruolo significativo, i secondi anche in termini finanziari Prevalentemente con fondi pubblici, attraverso il gettito fiscale nazionale e locale Prevalentemente pubblici
ESTONIA La responsabilitą č affidata al livello centrale e l'erogazione dei servizi č devoluta a enti privati, parzialmente o interamente appartenenti all'amministrazione pubblica (Stato o comuni) Prevalentemente con finanziamenti pubblici provenienti dal gettito fiscale a destinazione specifica, attraverso i contributi per l'assistenza sanitaria obbligatoria In gran parte privatizzati, ossia delegati a lavoratori autonomi o soggetti giuridici di diritto privato, come le societą a responsabilitą limitata (a fini di lucro) o le fondazioni (senza fini di lucro)
FINLANDIA Fortemente decentrato, nel quale gli enti locali (comuni) svolgono un ruolo importante Prevalentemente con finanziamenti pubblici, provenienti dal gettito fiscale generale, incluse le imposte comunali, e dall'assicurazione sanitaria nazionale Rervizi misti in virtł delle diverse convenzioni concluse dai comuni per l'acquisto/erogazione dei servizi
FRANCIA Centralizzato, anche se strutturato a livello territoriale (regionale e dipartimentale), nel quale alcune funzioni sono affidate alle autoritą locali, soprattutto per l'assistenza agli anziani e ai disabili Prevalentemente con finanziamenti pubblici, provenienti dai contributi basati sul reddito e dal gettito fiscale Misti, pubblici e privati
GERMANIA Decentrato, nel quale numerose competenze sono delegate agli Stati (Land) e nel quale svolgono un ruolo importante le organizzazioni della societą civile (fondi malattia e associazioni di medici) Prevalentemente con fondi pubblici, provenienti dai contributi per la sicurezza sociale e dal gettito fiscale, integrati tramite pagamenti privati Misti, pubblici e privati
GRECIA Fortemente centralizzato, sebbene strutturato a livello territoriale (regionale) Sia con fondi pubblici, attraverso la sicurezza sociale e il gettito fiscale, che da fondi privati Misti, pubblici e privati
IRLANDA Centralizzato, nel quale le principali responsabilitą sono affidate all'Health Service Executive (Direzione dei servizi sanitari) Prevalentemente con fondi pubblici, attraverso la fiscalitą generale Misti, pubblici e privati
ITALIA Fortemente decentrato, nel quale le responsabilitą sono trasferite alle regioni Principalmente con fondi pubblici, attraverso l'imposizione fiscale dello Stato e delle regioni Misti, pubblici e privati
LETTONIA Centralizzato, nel quale svolge un ruolo importante il nuovo Centro di pagamento sanitario Prevalentemente con fondi pubblici e privati, provenienti dal gettito fiscale e dai pagamenti diretti a carico dell'assistito Misti, pubblici e privati
LITUANIA Centralizzato, ma nel quale numerose responsabilitą esecutive sono delegate a enti locali (comuni) Prevalentemente con fondi pubblici, attraverso il gettito fiscale a destinazione specifica e il bilancio dello Stato Misti, pubblici e privati
LUSSEMBURGO Centralizzato e regolamentato Prevalentemente con fondi pubblici, attraverso il bilancio dello Stato e le imposte sul reddito Prevalentemente pubblici
MALTA Centralizzato e strettamente regolamentato Prevalentemente con fondi pubblici, attraverso il gettito fiscale e l'assicurazione nazionale Misti, pubblici e privati
PAESI BASSI Basato sul mercato, nel quale svolgono un ruolo importante a livello locale i servizi sanitari comunali (GGD) Prevalentemente con contributi obbligatori proporzionati al reddito e dai premi versati agli assicuratori Privati, secondo le regole di un mercato competitivo regolamentato
POLONIA Decentrato, nel quale alcune competenze sono delegate agli enti regionali e locali Prevalentemente con fondi pubblici, attraverso i contributi per l'assicurazione sanitaria e il gettito fiscale Misti, pubblici e privati
PORTOGALLO Regolamentato, programmato e gestito a livello centrale, sebbene l'erogazione dei servizi di assistenza sanitaria sia strutturata a livello regionale Principalmente con fondi pubblici, tramite il gettito fiscale Misti, pubblici e privati
REPUBBLICA _ CECA Decentrato, nel quale le responsabilitą sono affidate alle regioni (regioni autonome) Prevalentemente con fondi pubblici, attraverso i contributi per l'assicurazione sanitaria Misti, pubblici e privati
ROMANIA Prevalentemente centralizzato, che sta tuttavia attraversando un processo di decentramento, soprattutto per quanto riguarda le strutture ospedaliere, con il trasferimento di alcune responsabilitą agli enti locali (consigli distrettuali) Prevalentemente con fondi pubblici, attraverso i contributi provenienti dal sistema assicurativo nazionale e dal gettito fiscale nazionale e, in misura minore, a livello distrettuale Principalmente servizi pubblici
SLOVACCHIA Parzialmente decentrato, nel quale le responsabilitą sono affidate agli enti regionali (regioni autonome) e ai comuni, rispettivamente per le strutture di assistenza secondaria e per quelle di assistenza primaria Prevalentemente con fondi pubblici, attraverso i contributi del sistema assicurativo Misti, pubblici e privati
SLOVENIA Prevalentemente centralizzato, ma attuato attraverso sedi territoriali, alcune responsabilitą in materia di assistenza primaria sono affidate agli enti locali (comuni) Prevalentemente con fondi pubblici, attraverso i contributi provenienti dal sistema assicurativo nazionale e, in misura molto minore, dalla fiscalitą generale a livello nazionale e comunale Misti, pubblici e privati
SPAGNA Fortemente decentrato, nel quale svolgono un ruolo importante le regioni (comunitą autonome) Principalmente attraverso fondi pubblici provenienti dalla fiscalitą generale, comprese le imposte regionali Misti, prevalentemente pubblici e, solo in misura minore, privati
SVEZIA Fortemente decentrato, nel quale svolgono un ruolo importante le regioni (consigli di contea) e, in misura minore, gli enti locali (comuni), anche in termini finanziari Prevalentemente con fondi pubblici, provenienti soprattutto dal gettito fiscale regionale e comunale Misti, pubblici e privati
UNGHERIA Regolamentato a livello centrale, ma nel quale le contee e i comuni svolgono un ruolo esecutivo in qualitą di proprietari delle strutture sanitarie Prevalentemente con fondi pubblici, attraverso la contribuzione, il bilancio dello Stato e i bilanci locali Misti, pubblici e privati (quelli privati soprattutto a livello di assistenza di base)


Aggiornamento Luglio 2022
Fonte: OCSE/Osservatorio Europeo Delle Politiche e Dei Sistemi Sanitari (2019)
: Non disponibile